Home . Fatti . Cronaca . A Milano sfilano le auto storiche della polizia

A Milano sfilano le auto storiche della polizia

CRONACA
A Milano sfilano le auto storiche della polizia

La Ferrari Gte del 1962

La polizia tira a lucido le sue auto storiche per sfilare alla 'Milano Drivers Parade', il corteo che si snoderà per le vie di Milano nel pomeriggio di oggi, alla vigilia del primo giorno di prove dell'88esimo Gran Premio d'Italia di Formula 1, in programma domenica 3 settembre a Monza.

L'iniziativa, organizzata dall'Aci Storico in collaborazione con il Club Millemiglia e l’Automobile Club Milano e con il patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Milano e Comune di Monza, vedrà per la prima volta i piloti di Formula 1, protagonisti del Gran Premio, giungere da Monza a Milano sfilando a bordo di auto storiche, scortati dalla polizia stradale, con partenza da piazza Castello alle ore 19.30, per le vie del parco Sempione dove la Drivers Parade si concluderà.

Oltre a garantire i servizi di vigilanza, ordine e sicurezza pubblica, la polizia avrà l’onore di partecipare e di aprire il corteo della sfilata con tre delle sue auto storiche di prestigio: la Ferrari 250 Gt/e del 1962, l’Alfa Romeo Giulietta 1300 Ti del 1960 e l’Alfa Romeo Giulia Super 1600 del 1971, simboli della storia della polizia.

La Ferrari 250 Gt/E, unico esemplare in dotazione alla polizia italiana dalla prestigiosa Casa di Maranello e assegnata alla questura di Roma dal 1963 al 1973, scorterà la Ferrari 750 Monza con al volante il pilota Kimi Raikkonen e la Ferrari 857 del 1955 con al volante il pilota Antonio Giovinazzi.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI