Home . Fatti . Cronaca . Maltempo, Genova è pronta: "Ora incrociamo le dita"

Maltempo, Genova è pronta: "Ora incrociamo le dita"

CRONACA
Maltempo, Genova è pronta: Ora incrociamo le dita

(Fotogramma)

"La città è pronta, ora incrociamo le dita consci di avere messo in piedi tutte le iniziative e le misure necessarie affinché vada tutto nel verso giusto". Così il sindaco di Genova Marco Bucci questo pomeriggio dopo la riunione del Centro operativo comunale riunito per fare il punto sulle misure preventive messe in campo dall'amministrazione in vista dell'entrata in vigore dell'allerta meteo rossa, dalle 18 anche sul capoluogo ligure.

Bucci, che è intervenuto anche in teleconferenza alla conferenza stampa della Regione Liguria nella sede della Protezione civile, ha sottolineato che: "E' la prima volta che vedo come avviene in pratica l’organizzazione tra Regione, Protezione Civile, Coc e Comune: ho visto persone che lavorano forte, e questo è un grosso segnale alla città, il segnale che lavoriamo tutti insieme. Ho visto come funziona in Usa e in Cina, come si comportano, anche alla luce dei recenti eventi. Dobbiamo imparare come città a lavorare in questo modo e questo per me è un grande esempio".

Intanto secondo gli ultimi aggiornamenti la parte più intensa della perturbazione che attraverserà la Liguria portando piogge e temporali intensi è prevista da metà pomeriggio alle prime ore della notte.Tra i provvedimenti assunti dal Coc fino a cessata allerta rossa sul territorio del comune di Genova varata la chiusura degli impianti sportivi pubblici e privati così come dei musei civici dalle ore 18 di oggi pomeriggio, delle biblioteche Berio e De Amicis, di parchi e giardini pubblici, cimiteri e qualunque manifestazione o evento all'aperto, comprese la Festa dell'Unità e l'Oktoberfest di Genova, entrambi sospesi.

Per quanto riguarda la mobilità urbana prevista  la chiusura dei sottopassi pedonali di piazza Montano, via Borgo Incrociati, piazza Rizzolio e via Gattorno, piazza Porticciolo, piazzale Kennedy-viale Brigate Partigiane e piazza Massena. Il servizio di trasporto urbano della Metropolitana, assicurato nella tratta Brin-De Ferrari, subirà limitazioni fino a cessata allerta mentre saranno chiusi gli ascensori del sottopasso ferroviario di Sestri Ponente, quello del quartiere collinare di Quezzi. Stop al trenino Genova-Casella.Al confine tra i comuni di Genova e di Arenzano, nel ponente urbano, verrà chiusa inoltre fino a cessata allerta la galleria del Pizzo sulla strada statale Aurelia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.