Home . Fatti . Cronaca . Foggia, lo sfogo della mamma su Fb: "Sei un rifiuto umano"

Foggia, lo sfogo della mamma su Fb: "Sei un rifiuto umano"

CRONACA
Foggia, lo sfogo della mamma su Fb: Sei un rifiuto umano

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Sfoga la sua rabbia su Facebook la madre della 15enne di Ischitella che è morta all'ospedale di Foggia dopo l'ex compagno della madre le ha sparato un colpo di pistola al volto. La donna, che è in un'altra regione, è disperata. ''E' mia figlia'', scrive pubblicando una notizia sulla vicenda, accompagnando le parole con tante faccine piangenti. La donna lancia pesanti accuse, all'indirizzo del responsabile contro il quale sfoga la sua rabbia.

''Dovevi venire a prendertela con me non con mia figlia, non c'entrava nulla'', scrive in un altro post, definendo il responsabile ''un rifiuto umano''. Molte persone hanno provato a rincuorarla sperando che la quindicenne potesse salvarsi. Nel post la madre pregava Dio di aiutare la sua ''stella''. ''Sono disperata, lei non c'entrava nulla'', scrive ancora. Inoltre, dal tenore dei suoi post, emerge che avrebbe voluto che sua figlia venisse affidata in un altro posto e la ragazza non avrebbe dovuto prendere il pullman da sola ma avrebbe dovuto essere accompagnata perché temeva che ''sarebbe successo qualcosa''.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI