Home . Fatti . Cronaca . Concorso polizia, anomalie allo scritto: scatta la verifica

Concorso polizia, anomalie allo scritto: scatta la verifica

CRONACA
Concorso polizia, anomalie allo scritto: scatta la verifica

(Fotogramma)

Anomalie allo scritto, scattano i controlli dopo la prova del concorso pubblico per l'arruolamento di 1148 agenti nella Polizia di Stato. La Commissione Esaminatrice, scrive la polizia su Facebook, ha infatti "reso noto che alcuni questionari distribuiti nelle sessioni d’esame dei giorni 7, 8 e 9 agosto per la sola sessione mattutina presentavano delle anomalie di stampa e che quindi, a garanzia della correttezza della procedura concorsuale e degli interessi dei candidati, sarebbe stata effettuata la verifica in forma pubblica dei questionari probabilmente affetti da anomalie di stampa".

I controlli avverranno a Roma il prossimo 5 ottobre, alle ore 10.30, presso la Palazzina E del Compendio Ferdinando di Savoia, in via del Castro Pretorio, 5. "Il controllo - si informa - riguarderà solamente i questionari individuati dalla società incaricata della stampa come potenzialmente viziati. Ai controlli potranno chiedere di assistere i candidati che hanno partecipato alle sessioni mattutine e pomeridiane del 7 e 8 agosto e alla sessione mattutina del 9 agosto, inviando apposita istanza all’indirizzo di posta elettronica infoconcorsi@poliziadistato.it indicando nome, cognome e ID della domanda di partecipazione".

Saranno ammessi alle operazioni i primi 20 candidati che avranno presentato istanza cui sarà data tempestiva comunicazione a mezzo mail. I candidati ammessi ad assistere alla verifica dovranno presentarsi entro le ore 10.15 muniti di una copia della mail di ammissione e di un valido documento di riconoscimento.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI