Festa a sorpresa per il compleanno del maestro Iginio Massari

Grande festa a sorpresa per il compleanno del re della pasticceria Iginio Massari. Ieri, il maestro dei maestri, è stato accolto da un centinaio di amici e parenti per festeggiare i suoi 75 anni.

L’evento – che si è svolto al Ristorante Carlo Magno di Collebeato vicino Brescia – ha spiazzato e commosso Massari che è stato festeggiato con un menu pensato per l’occasione dai suoi amici e colleghi chef. Una cena d’eccezione con una “superband” di chef di spicco del panorama italiano ed internazionale che sommati vantano 8 stelle Michelin. Dall’aperitivo a cura dell’esteta Claudio Tiranini, passando per le creazioni dei pluristellati Philippe Léveillé e Gennaro Esposito, che hanno presentato rispettivamente: “Volevo essere un pomodoro” e “Seppia, inchiostro e fegato con salsa verde al limone candito”. E ancora, “Abbiamo pensato a Iginio”, la creazione di Beppe Maffioli – chef del ristorante che ha ospitato la serata – e Ljubica Komlenic, padrona di casa dello Sporting di Caorle. Il popolarissimo chef Alessandro Borghese ha invece dedicato al Maestro il “Riso con gambero rosso di Mazara, capperi fritti, scorza di limone e crema di basilico” mentre, l’ultima portata, il “Filetto alla Rossini”, è stata affidata a Igles Corelli, che nel corso della sua carriera ha collezionate 4 stelle Michelin.

Infine il dolce, “Il peccato”, è stato creato dallo staff della Pasticceria Veneto di Iginio Massari, a base di mela in infusione nella menta, crema vaniglia, croccante sul fondo del dolce, confettura mista mela – lampone con sfumature di arancia. Una vera tentazione per il palato che racchiude la sua idea di pasticceria: “Il dolce è trasgressione, se non trasgrediamo vuole dire che non riusciamo a capire di che pasta siamo fatti. E’ un peccato da godere”.

Tanti gli ospiti della serata per Massari – prossimamente di nuovo protagonista su Sky Uno di The Sweetman – tra cui volti noti del mondo dello spettacolo e dello sport, come il bresciano Omar Pedrini e il campione di calcio olandese Clarence Seedorf.