Home . Fatti . Cronaca . Migranti, sindaco Riace indagato per concussione e truffa

Migranti, sindaco Riace indagato per concussione e truffa

CRONACA
Migranti, sindaco Riace indagato per concussione e truffa

(Afp)

Il sindaco di Riace, Domenico Lucano, è indagato per abuso d’ufficio, concussione e truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche in concorso e a vario titolo insieme a un'altra persona nell'ambito di un'inchiesta della procura di Locri sulla gestione dell'accoglienza migranti. Proprio nell'ambito dell'inchiesta che coinvolge il sindaco, famoso proprio per il modello di accoglienza diffuso nel suo paese, la guardia di finanza di Locri ieri ha acquisito degli atti in comune. Le indagini proseguono nel più stretto riserbo.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI