Home . Fatti . Cronaca . Dal lusso alla moda, quando i grandi gruppi chiedono aiuto all'astrologia

Dal lusso alla moda, quando i grandi gruppi chiedono aiuto all'astrologia

CRONACA
Dal lusso alla moda, quando i grandi gruppi chiedono aiuto all'astrologia

(FOTOGRAMMA)

Il trend positivo della Borsa di Madrid, ora in primo piano per la situazione catalana, viene osservato dagli addetti ai lavori con attenzione. Gli investitori indagano. Ma c'è anche chi si rivolge ad astrologi specializzati in finanza. Uno dei più accreditati è Mauro Iacoboni, formazione da chimico e docente, astrologo di lunga esperienza soprattutto nel campo economico.

"Sono un astrologo che si occupa anche di finanza". Così si definisce Iacoboni, raccontando all'AdnKronos le sue consulenze per alcuni grandi gruppi quotati in Borsa. "Una holding straniera che gestisce quasi il 30% del mercato del lusso e della moda mi contatta tutte le volte che ha in cantiere nuovi investimenti, per valutare i tempi di realizzazione o se sia il caso di puntare più in un Paese che in un altro".

TEMA NATALE - "Quelli che lavorano in finanza -prosegue l'astrologo- chiedono aiuto in funzione dei loro affari: per capire quale sia il momento giusto per agire e decidere la tipologia di investimento. Proprio come in natura un agronomo capisce come e quando seminare oppure valutare, secondo le sue competenze, il momento migliore in una stagione per raccogliere i frutti arrivati a maturazione. Ogni società infatti ha una data (e un’ora) di costituzione, come il tema natale di un individuo. La valutazione degli aspetti favorevoli per la buona riuscita di un progetto si basa sulla comparazione dei dati di una società con quelli del paese e della borsa dove è quotata, facendo attenzione ai transiti dei pianeti e alle fluttuazioni dei mercati nei mesi interessati dal progetto.”

LA BUONA STELLA - Secondo l’astrologia classica, spiega Mauro Iacoboni, ci sono, in una mappa del Cielo, delle parti ben specifiche dove si interpretano le ricchezze personali e altre dove comprendere come favorire un guadagno, anche utilizzando risorse altrui, proprio come succede in Borsa. “Si deve combinare il cielo della società, del suo amministratore, dei soci e della situazione reale della Borsa. La 'nascita' delle società si fa a volte in determinati giorni e in determinate ore, a seconda della specifiche competenze. Proprio per questo -spiega- esiste il detto nascere sotto una buona stella.”

RECUPERO CREDITI - "Ho cominciato per caso -racconta- quando anni fa un imprenditore italiano mi ha chiesto di analizzare il cielo di nascita di una società che gli era stata ceduta per un recupero credito. La società in questione, costituita in Liberia ad un orario improbabile della notte, ad una prima lettura aveva la caratteristica di essere una vera 'macchina da soldi', una struttura molto specifica che solo un bravo astrologo poteva combinare. Da allora ho iniziato ad appassionarmi e ad occuparmi di economia e di come l’astrologia possa essere impiegata in ambito finanziario".

LONDRA - L'astrologia in finanza sembra sia abbastanza usuale. "Nei Paesi anglosassoni -racconta l'astrologo - è comunissima. Negli Usa, a Wall Street, ma anche nella City di Londra. Proprio a Londra ho seguito di recente delle operazioni finanziarie per una giovane principessa araba, imprenditrice attenta al buon utilizzo dei capitali di famiglia. Una consulenza astrologica vera e propria, considerata al pari di tante altre consulenze."

IL MERCATO - A mio avviso per fare una buona previsione è sufficiente osservare i transiti astrologici in riferimento alle fluttuazioni passate del mercato. La combinazione fra astrologia e statistica, osservando un lasso di tempo abbastanza lungo, può essere un ottimo strumento di lettura da cui partire per una buona interpretazione del trend futuro.

GLI INVESTIMENTI - "A volte - conferma Iacoboni - è difficilissimo capire il momento giusto di un investimento, perché gli elementi in campo sono tanti ma, la percentuale di successo è abbastanza alta se si possiedono i dati precisi delle singole persone e delle loro società, all’incirca del 70% . Anche le grandi crisi finanziarie possono essere predette dall'astrologia. A volte con più facilità altre meno. Come in passato nel caso dei derivati: i calcoli erano talmente complessi che la percentuale di errore è stata altissima".

LA BORSA - "Ci sono dirittura astrologi famosi che hanno sviluppato complessi calcoli astrologici, spesso incomprensibili anche per gli addetti ai lavori, per prevedere le fluttuazioni della Borsa. Metodi a volte di dubbia efficacia.”

IL VATICANO - Mauro Iacoboni si è spesso occupato anche di persone "vicine al Vaticano”, tanto che il suo nome è apparso nell'inchiesta Vatileaks e non capisce la presa di posizione del Papa che, in più di un'occasione di recente, ha portato avanti una 'crociata', ricordando che non servono oroscopi o cartomanti per conoscere il futuro. Secondo Bergoglio "il vero cristiano si fida di Dio e si lascia guidare in un cammino aperto alle sorprese di Dio. Altrimenti non è un vero cristiano".

I PAPI - “Dopo questa presa di posizione ho continuato a seguire astrologicamente alcuni prelati -dice l'astrologo- impegnati proprio nel campo finanziario. D'altronde lo scopo fondamentale dell’astrologia è 'il bene dell'Universo e l’ammirazione del Creato'. Quindi non vedo il problema. Tra l'altro -prosegue- il Vaticano ha una tradizione astrologica antichissima. Un gran numero di papi si è fatto affiancato e consigliato da un astrologo personale, Paolo III e Leone X. Alcuni papi addirittura erano loro stessi astrologi, il caso più conosciuto Giulio II. È parte della storia".

LIBERO ARBITRIO - "Prima dell’Illuminismo l’astrologia era una delle discipline fondamentali studiate nelle università, quindi è normale pensare che uomini di cultura, anche del clero, fossero astrologi o conoscitori della materia. Lo erano anche S.Agostino, Dante Alighieri e Girolamo Cardano, per citarne alcuni. Ad oggi continuo comunque a collaborare con alcuni prelati, il Vaticano è fatto di persone, c'è chi crede all’interpretazione degli astri, chi non la prende in considerazione e chi pur chiedendo consigli poi non li segue. Questo è il libero arbitrio", conclude.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI