Home . Fatti . Cronaca . Arezzo, trovati morti madre e figlio

Arezzo, trovati morti madre e figlio

CRONACA
Arezzo, trovati morti madre e figlio

(FOTOGRAMMA)

Sono stati ritrovati morti madre e figlio scomparsi da ieri e ricercati dalla polizia dopo che i familiari avevano dato l'allarme. I corpi della donna di 85 anni e del figlio di 67, entrambi residenti ad Arezzo, sono stati rinvenuti all'interno di un'auto in sosta in una piazzetta a Palazzo del Pero. Entrambi sono deceduti per un colpo di pistola, un'arma che l'uomo deteneva regolarmente.

Le indagini sono condotte dalla squadra mobile. Appare quasi certa la dinamica dell'omicidio-suicidio: sembra che madre e figlio fossero gravemente malati.

L'anziana donna e l'uomo si sono allontanati da casa nel pomeriggio di domenica senza avvertire nessuno dei familiari e dei parenti per dirigersi verso i boschi della Val Cerfone. Dalla famiglia è poi partito l'allarme alle forze dell'ordine e, questa mattina, il macabro ritrovamento.

Secondo quanto hanno ricostruito gli investigatori, è stato l'uomo, seduto sul sedile anteriore dell'auto, a sparare alla mamma, seduta accanto a lui. Poi il figlio si è suicidato con la stessa arma. La pistola è stata rinvenuta nella vettura. La tragedia della disperazione, che si è consumata tra Arezzo e Palazzo del Pero, sarebbe legata alla malattia di entrambe le vittime, come risulterebbe anche dai messaggi lasciati dall'uomo. Le salme sono state trasferite all'obitorio dell'ospedale San Donato a disposizione del magistrato di turno.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI