Home . Fatti . Cronaca . Due corpi carbonizzati trovati in un'auto, giallo a La Spezia

Due corpi carbonizzati trovati in un'auto, giallo a La Spezia

CRONACA
Due corpi carbonizzati trovati in un'auto, giallo a La Spezia

(Foto Fotogramma)

Giallo nel comune di Ameglia in provincia della Spezia dove nel primo pomeriggio di oggi due corpi carbonizzati sono stati ritrovati all'interno di un'auto andata in fiamme, in località Camisano. Il veicolo si trovava in un'area boschiva nella zona del depuratore al confine tra Ameglia e Lerici.

L'allarme è scattato intorno alle 13.30 con la segnalazione ai vigili del fuoco di un'auto, una vecchia utilitaria andata a fuoco nella zona. Sul posto anche i carabinieri che hanno avviato le indagini. L'area è stata transennata e i corpi non sono ancora stati identificati.

Secondo gli inquirenti è plausibile che si tratti di una coppia di ultrasettantenni di Sarzana di cui, in concomitanza con il ritrovamento della vettura, il figlio aveva denunciato la scomparsa. I due anziani, con un quadro clinico definito 'importante', potrebbero aver pensato di farla finita. Dai riscontri sui resti dell'automobile e sul numero di telaio il veicolo è risultato intestato all'uomo scomparso. A bordo sono stati trovati inoltre resti di un cane, e risulta che la coppia ne possedesse uno.

Gli investigatori che si stanno occupando di chiarire quanto accaduto al momento, in mancanza di elementi oggettivi, non escludono alcuna ipotesi né la scelta consenziente né quella dell'omicidio- suicidio o dell'intervento di terzi. Ma la coppia aveva espresso la volontà di farla finita. Si attendono ora gli esami autoptici che verranno eseguiti nelle prossime ore sui due corpi.

A dare l'allarme ai vigili del fuoco è stato un agricoltore della zona che ha notato la vettura incendiata. Al luogo del ritrovamento si accede solo da una strada sterrata. All'arrivo dei soccorritori l'auto, una Fiat 500 vecchio modello, era completamente carbonizzata, targa compresa, con visibili solo le parti metalliche. I corpi, irriconoscibili, sono stati trovati uno al posto di guida e l'altro sul sedile accanto, quello del passeggero.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI