Home . Fatti . Cronaca . Roma, aereo precipita su binari Alta velocità

Roma, aereo precipita su binari Alta velocità

CRONACA
Roma, aereo precipita su binari Alta velocità

Un ultraleggero biposto è precipitato in zona Salario sulla linea ferroviaria dell'Alta Velocità Roma-Firenze. L'aereo è precipitato nelle vicinanze dell'aeroporto 'Roma Urbe' e, a causa del sinistro, la linea è stata interrotta.

Durante le operazioni per la rimozione il traffico dei treni è risultato rallentato. Cancellazioni e limitazioni anche per i convogli della linea Fl1, Fara Sabina-Fiumicino Aeroporto.

Poco dopo le 20 la circolazione ferroviaria è ripresa, dopo il nulla osta dei Vigili del Fuoco, presenti sul posto, e i controlli all'infrastruttura da parte dei tecnici di Rete Ferroviaria Italiana. Durante la caduta sui binari l'aereo ultraleggero ha urtato e attivato gli apparati di sicurezza che regolano la circolazione dei treni e il sistema ferroviario rilevando l'anomalia ha immediatamente bloccato la circolazione.

TRENI FERMI - La Sala operativa di Rete Ferroviaria Italiana ha quindi attivato i protocolli operativi necessari per retrocedere in sicurezza nelle stazioni Roma Tiburtina e Settebagni i treni fermi in linea e per garantire la continuità del traffico ferroviario su linee alternative.

Per l'interruzione i treni alta velocità e regionali hanno registrato rallentamenti fino a 90 minuti, in quanto i convogli hanno viaggiato tutti sulla linea convenzionale Roma -Firenze. Il traffico regionale ha registrato alcune cancellazioni e sette treni sono stati limitati nel loro percorso.

DUE FERITI - Due le persone che erano a bordo del velivolo precipitato: a quanto si apprende, i feriti sono stati soccorsi dal 118. L'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) ha aperto un'inchiesta di sicurezza sull'incidente che ha coinvolto l'aeromobile P92JS marche di identificazione I-Cort.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI