Fidanzati uccisi a Pordenone, ergastolo a Ruotolo

La Corte di Assise di Udine ha condannato all'ergastolo Giosuè Ruotolo, il militare campano accusato di aver ucciso i fidanzati Trifone Ragone e Teresa Costanza davanti al Palazzetto dello sport di Pordenone nel marzo 2015.

"Non ho mai avuto dubbi e l'ho sempre detto a chiare lettere. Tutti gli elementi erano a carico di Ruotolo", commenta all'Adnkronos l'avvocato Serena Gasperini, legale della famiglia di Trifone Ragone. "Sotto il profilo della giustizia sono soddisfatta, dall'altro non fa piacere sentire dare l'ergastolo a un giovane ragazzo. E' responsabile dell'omicidio di Teresa e Trifone e oggi c'è stata giustizia".