Home . Fatti . Cronaca . Siena, busta con proiettile a pm che ha indagato su Mps

Siena, busta con proiettile a pm che ha indagato su Mps

CRONACA
Siena, busta con proiettile a pm che ha indagato su Mps

(Foto Fotogramma)

Una busta con un proiettile e minacce di morte è stata indirizzata, da una località toscana, al pubblico ministero della Procura di Siena, Aldo Natalini. La lettera con il proiettile inesploso è stata intercettata e sequestrata dalla polizia su ordine della Procura di Firenze. 

La busta sospetta è stata intercettata ieri al centro di smistamento della corrispondenza delle Poste a Sesto Fiorentino. La Procura fiorentina ha aperto un fascicolo.

Il pm Aldo Natalini è uno dei tre magistrati senesi che ha indagato sulla vecchia gestione di Mps durante la presidenza di Giuseppe Mussari e uno dei due titolari della prima inchiesta sulla morte di David Rossi, il capo ufficio stampa di Mps precipitato dalla finestra del suo ufficio a Rocca Salimbeni la sera del 6 marzo 2013. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.