Home . Fatti . Cronaca . No a sfratto Casa delle donne, l'appello della ministra Fedeli

No a sfratto Casa delle donne, l'appello della ministra Fedeli

CRONACA
No a sfratto Casa delle donne, l'appello della ministra Fedeli

Foto dalla pagina Facebook della Casa internazionale delle donne

"Il Comune di Roma non può semplicemente intimare lo sfratto alla Casa internazionale delle donne". Il ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca Valeria Fedeli interviene in difesa della " struttura" capitolina che, dice, "non è solo un pezzo di storia conosciuta e apprezzata in tutto il mondo, ma di una realtà sociale che ogni giorno, come fa da oltre trent'anni, accoglie e sostiene donne che hanno bisogno di aiuto, e che crea cultura utile a contrastare le discriminazioni, lo sfruttamento, la violenza contro le donne".

"Impedire a questa realtà di continuare ad aiutare coloro che sono in difficoltà, di continuare a dare un contributo per promuovere una cultura della legalità e di contrasto al sessismo e al razzismo, sarebbe una scelta miope, ingenerosa, per nulla lungimirante. Per questo - sottolinea la ministra - si deve fare tutto il possibile affinché a livello istituzionale sia trovata una soluzione che tenga conto del necessario rispetto delle regole e al contempo eviti la chiusura della Casa internazionale delle donne”.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI