Home . Fatti . Cronaca . Neve e vento, il maltempo colpisce l'Italia

Neve e vento, il maltempo colpisce l'Italia

CRONACA
Neve e vento, il maltempo colpisce l'Italia

Foto di repertorio (Fotogramma)

Vento, freddo e prime nevicate. Un'ondata di maltempo sta investendo l'Italia, in particolar modo il Triveneto, l’Emilia Romagna, la Toscana e le regioni tirreniche meridionali.

Su gran parte della Toscana è confermato fino alla mezzanotte di oggi il codice arancione per neve e vento. Le situazioni più critiche si registrano nella provincia di Firenze e di Pistoia. Al momento circa 7000 utenze si trovano senza energia elettrica a causa della caduta di rami che hanno interrotto le linee fra Firenzuola, Palazzuolo e Marradi. I vigili del fuoco stanno intervenendo per la rimozione di rami e alberature su alcune strade.

Viabilità in crisi nella provincia di Firenze, in Mugello, fra Firenzuola e Barberino, a causa della caduta rami sulla strada e dell'intensità della neve. In particolare, la caduta di un cavo elettrico ha interrotto la viabilità sulla strada provinciale 503 che collega Firenzuola a Barberino. Gravi problemi di viabilità a causa della neve sui passi della Futa, della Colla e del Giogo. Problemi anche nel pistoiese, sul versante appenninico dove è interrotta la strada provinciale 24 che collega la zona di Sambuca con le frazioni.

Traffico in difficoltà sulla A1 dove, per il piano neve, questo pomeriggio è stato disposto il filtraggio delle auto e lo stop preventivo dei mezzi pesanti.

Diversi gli interventi in Veneto, in particolar modo nel vicentino. A causa del forte vento, i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per alberi, pali e lamiere pericolanti. Un grosso albero è caduto sopra due auto lungo la provinciale 80 a Velo d'Astico: illesi i due conducenti. Interventi per il maltempo anche a Solagna, Schio, Bassano del Grappa, Valli del Pasubio, Roana, Velo D'Astico, Crespadoro, Romano d'Ezzelino, Torrebelvicino, Calvene, Conco, Marostica e Malo.

Disagi alla circolazione, questa mattina, si sono verificati su alcune strade di Roma a causa di alberi e rami caduti per il maltempo. Criticità sulla via del Mare dove è stato istituito un senso unico alternato all'altezza di Tor di Valle a causa di un albero sulla carreggiata.

Anche in Sardegna crollo delle temperature e forti venti, dalla Gallura al Campidano e al Cagliaritano con mareggiate sulle coste, e neve in Barbagia. Non c'è allarme maltempo, ma la protezione civile regionale raccomanda prudenza.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI