Home . Fatti . Cronaca . Dopo il calcio il freddo: la Scandinavia gela l'Italia

Dopo il calcio il freddo: la Scandinavia gela l'Italia

CRONACA
Dopo il calcio il freddo: la Scandinavia gela l'Italia

(Fotogramma)

Sembrerà di tornare di qualche anno indietro quando le prime incursioni del 'generale' inverno avvenivano proprio a fine novembre. Nel 2017 avverrà la stessa cosa. La redazione web del sito www.iLMeteo.it annuncia il declino dell’alta pressione e l’arrivo dell’inverno su tutte le regioni italiane complice un nucleo freddo e perturbato dalla Scandinavia.

Le prime avvisaglie di un cambiamento del tempo si avranno nel weekend quando correnti più umide dai quadranti sudoccidentali porteranno piogge anche forti al Nord e poi su Toscana, Umbria, Lazio e infine Campania. Da domenica la circolazione, da meridionale che era, passerà a settentrionale, quindi più fredda. Piogge e nevicate sulle regioni adriatiche e al Sud a quote via via più basse. Il freddo inizierà a dilagare su tutte le regioni.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avvisa che lunedì 27 estese gelate compariranno sulle pianure del Nord dove i valori massimi non supereranno i 5/7°. Piogge e locali temporali al Sud porteranno la neve sopra i 5/700 metri. Nei giorni successivi un nucleo freddo e perturbato dalla Scandinavia avrà sfondato sul Mediterraneo e l’Italia, portando un generale peggioramento del tempo con la neve che potrebbe fare la sua comparsa al Nord anche in pianura.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI