Uccide i due figlioletti e tenta il suicidio

Ha ucciso a coltellate il figlioletto di 5 anni e poi ha tentato il suicidio. E' accaduto nella campagne di Luzzara (Reggio Emilia) dove, su segnalazione di un passante, i carabinieri hanno trovato la donna, chiusa in auto con il corpo del bambino. In seguito sono stati effettuati controlli nella sua casa nel mantovano, dove i militari hanno trovato il corpo senza vita dell'altra figlia di due anni, morta soffocata.

A dare l'allarme un passante, che ha notato la donna, chiusa in auto con una coperta addosso. C'è voluto l'intervento dei carabinieri per aprire la portiera. La madre aveva ancora in mano un coltello con cui si era procurata una ferita alla pancia: soccorsa, è stata trasportata in ospedale, ma non sarebbe in pericolo di vita. Sotto la coperta è stato trovato anche il bambino, di 5 anni, senza vita.

Il padre era al lavoro. Dai primi accertamenti dei militari, sembra che la donna soffrisse di problemi psichici.