Home . Fatti . Cronaca . Ventimiglia, migrante muore folgorato su tetto di un treno

Ventimiglia, migrante muore folgorato su tetto di un treno

CRONACA
Ventimiglia, migrante muore folgorato su tetto di un treno

Profughi alla stazione di Ventimiglia, immagine di repertorio (Fotogramma)

Ennesima tragedia della disperazione tra Italia e Francia. Un migrante, probabilmente partito dalla stazione di Ventimiglia, è stato ritrovato cadavere sul tetto di un convoglio vicino alla stazione ferroviaria di Mentone a poca distanza dal confine italiano. La scoperta è avvenuta questa mattina intorno alle 9. Secondo le prime ricostruzioni avrebbe cercato di passare il confine, aggrappandosi al pantografo, che trasmette energia elettrica al treno, restando folgorato.

Il convoglio, francese della società Sncf, era partito da Ventimiglia in direzione della Francia. Per permettere lo svolgimento dei rilievi la circolazione ferroviaria è stata sospesa per circa 2 ore. Quello di oggi è il quinto caso, registrato dall'inizio del 2017 di migranti, che sono deceduti nel tentativo di oltrepassare il confine da Ventimiglia alla Francia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.