Roma, calci e pugni a stranieri: presi ultimi due membri baby gang

Sono stati individuati dagli agenti del commissariato Trevi, diretto da Mauro Fabozzi, gli altri due componenti della baby gang che, nella notte di Capodanno, aveva aggredito a calci e pugni, nonché rapinato dei telefoni cellulari e dei portafogli, due stranieri in piazza Santa Maria Ausiliatrice a Roma, stessa sorte capitata poi, poco dopo, ad un altro ragazzo a Campo de Fiori. I due, come ricostruito dalla polizia, erano riusciti a fuggire, mentre gli altri sei complici, tre italiani e tre stranieri, tutti con precedenti di polizia, erano stati condotti in ufficio e sottoposti a provvedimento restrittivo. Il giudice per le indagini preliminari ha emesso nei confronti di D.M., una ragazza di 23 anni e G.D., di 18, entrambi di Ostia, un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, alla quale i poliziotti hanno dato esecuzione.