Home . Fatti . Cronaca . 'Ndrangheta, confiscati 12 milioni

'Ndrangheta, confiscati 12 milioni

CRONACA
'Ndrangheta, confiscati 12 milioni

(FOTOGRAMMA)

Terreni, società attive nell'edilizia, veicoli, una villa e rapporti bancari, titoli obbligazionari e polizze assicurative per un valore complessivo di circa 12 milioni di euro sono stati confiscati dai carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria.

I beni, mobili e immobili, erano parte del patrimonio di A. F., 56enne di Roccella Jonica, e della sua famiglia, imprenditore edile ritenuto contiguo alla 'ndrangheta e, più in particolare, alla cosca Mazzaferro di Gioiosa Jonica.

'CRIMINE' - Coinvolto nell’operazione 'Crimine', è stato già condannato a 2 anni di reclusione per illecita concorrenza aggravata dal metodo mafioso, avendo, in concorso con altri, commesso atti illeciti volti al controllo e al condizionamento dei lavori relativi all’esecuzione dell’appalto per la realizzazione del tratto della Strada Statale 106 ricadente nel comune di Marina di Gioiosa Jonica, sulla base di una logica spartitoria dettata dagli equilibri mafiosi esistenti nel territorio del cantiere, fra le cosche Aquino e Mazzaferro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.