Home . Fatti . Cronaca . Pugno all'agente in tribunale per rubargli la pistola

Pugno all'agente in tribunale per rubargli la pistola

CRONACA
Pugno all'agente in tribunale per rubargli la pistola

(Fotogramma)

Ha aggredito un agente di polizia in tribunale e ha cercato di rubargli la pistola. Un cittadino marocchino di 35 anni è stato bloccato e arrestato a Milano da alcuni agenti di polizia e della polizia locale presenti in quel momento in un'aula delle direttissime del palazzo di giustizia.

L'uomo, senza fissa dimora e senza documenti, si trovava in tribunale per l'udienza di convalida dell'arresto a suo carico per spaccio di stupefacenti. Il 35enne, scortato senza manette davanti al giudice come previsto, si è girato di scatto e ha sferrato un pugno all'agente, colpendolo alla tempia. L'uomo è stato bloccato mentre tentava di impossessarsi dell'arma ed è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.