Home . Fatti . Cronaca . "Basta cellulare" e la figlia si taglia il polso

"Basta cellulare" e la figlia si taglia il polso

CRONACA
Basta cellulare e la figlia si taglia il polso

(Fotogramma)

Una lite tra padre e figlia degenera e la ragazzina, di 12 anni, si taglia un polso procurandosi una lieve ferita. Nel corso della discussione, per la dipendenza della figlia dallo smartphone, vola anche uno schiaffo. E’ accaduto la settimana scorsa a Lecce, secondo quanto riporta il Nuovo Quotidiano di Puglia.

I genitori già da tempo, riferisce il quotidiano, avevano manifestato disapprovazione perché la ragazzina viveva in simbiosi con il cellulare collegato alla rete.

Una delle insegnanti si è accorta della medicazione al polso della 12enne, chiedendole spiegazioni, e lei ha raccontato quanto accaduto. Dalla professoressa è partita la segnalazione al Tribunale per i minorenni. L'autorità giudiziaria ha disposto l'allontanamento della minore dalla famiglia con l’affidamento a un istituto di suore. Il padre è indagato per maltrattamenti in famiglia.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI