Home . Fatti . Cronaca . Segregata e violentata, incubo per una donna inglese

Segregata e violentata, incubo per una donna inglese

CRONACA
Segregata e violentata, incubo per una donna inglese

(Fotogramma)

Segregata e violentata da un 37enne del Burkina Faso insieme ad altri due complici, originari del Mali. E' l'incubo vissuto da una inglese a Rosarno (Reggio Calabria). Il 37enne è stato arrestato dalla polizia del commissariato di Gioia Tauro per sequestro di persona, violenza sessuale aggravata e continuata, violenza privata e furto mentre gli altri due extracomunitari sono stati denunciati in stato di libertà per violenza sessuale e favoreggiamento.

Allertati da una segnalazione dell’Interpol, gli agenti hanno rintracciato la donna nei pressi della stazione ferroviaria di Rosarno: era riuscita a scappare dal posto in cui era stata segregata e ha fornito alla polizia elementi utili per risalire ai suoi aguzzini. Gli agenti hanno arrestato il 37enne, ritenuto responsabile del sequestro, e hanno effettuato una perquisizione nell’appartamento indicato dalla vittima come luogo di prigionia, accertando la presenza di altri due extracomunitari ritenuti responsabili in concorso con l'uomo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.