Home . Fatti . Cronaca . Sabato l'Idroscalo riparte con una festa dello sport

Sabato l'Idroscalo riparte con una festa dello sport

CRONACA
Sabato l'Idroscalo riparte con una festa dello sport

Il Mare di Milano riparte con una festa all’insegna dello sport e del divertimento. Sabato 28 aprile, Gruppo Cap, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano e sponsor di Idroscalo, in collaborazione con il Centro sportivo italiano (Csi) organizza un evento che coinvolgerà oltre 500 bambini: gli iscritti al Csi e sarà aperto anche a tutti i piccoli atleti dai 6 ai 12 anni che vorranno partecipare con le loro famiglie. L’evento si terrà presso l’Area Multisport di Idroscalo, ingresso Porta Maggiore. Ad attendere tutti i partecipanti un grande happening di attività e di giochi.

Per l’occasione tre le madrine d’eccezione che accompagneranno i piccoli ospiti in questa avventura: l’icona del volley italiano Maurizia Cacciatori, la ginnasta Angelica Savrayuk e la pattinatrice olimpica Martina Valcepina. Niente classifiche né competizione, ma tanta voglia di stare insieme e giocare per conoscere il piacere di vivere le tante discipline sportive che caratterizzano e animano Idroscalo: calcio, pallacanestro, pallavolo, ultimate (frisbee), dodgeball, soft rugby, baseball, tiro con l’arco, softball e biliardino. Per ogni sport un campo da gioco dedicato e gli istruttori del Csi a fianco dei più piccoli per coordinare lo svolgimento delle attività.

Nelle vesti di stelle dello sport italiano, pronte a supportare e sostenere i giovanissimi atleti, sono attese Maurizia Cacciatori, una delle pallavoliste più vincenti di sempre, Angelica Savrayuk, vincitrice con la Nazionale di ritmica di oltre 100 medaglie e la campionessa di pattinaggio e Martina Valcepina, argento alle ultime olimpiadi di Pyeongchang, nella staffetta 3000metri.

Si comincia alle 9 con il primo turno di piccoli sportivi che si alterneranno nelle 10 postazioni di gioco fino alle 13. Si ricomincia poi alle 14.30 fino alle 18 con il secondo turno. Non solo, per chi vorrà provare l’emozione del climbing, sarà attivata, mediante la supervisione dello staff della Fasi (Federazione arrampicata sportiva italiana), dalle 14.30 alle 16.30, l’area di Arrampicata sportiva adiacente all’area Multisport. Non ultimo il Water Truck, messo a disposizione da Gruppo Cap, pronto a dissetare gratuitamente con acqua naturale e frizzante, tutti i presenti in ottica plastic free e km 0.

"L’Idroscalo non poteva ospitare un evento più rappresentativo dedicato alle famiglie nel nome dello sport più sano e divertente - afferma Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato di Gruppo Cap -. Con la sponsorizzazione triennale di Gruppo Cap, vogliamo che Milano, città d’acqua per eccellenza, torni a specchiarsi nel nuovo Idroscalo per diventare non solo un punto di riferimento per il tempo libero, ma anche un centro di ricerca nel settore idrico e nell’applicazione di progetti per lo sviluppo dell’economia circolare".

Tanti gli eventi in calendario: dalla Deejay Tri, il 19 e 20 maggio al torneo di Minirugby sempre il 20 maggio. Il 27 maggio Gruppo Cap, in collaborazione con il Csi, rinnova l’appuntamento con un evento Multisport, una giornata di gioco polisportivo abbinata a tornei di calcio, basket, volley non competitivi. E per gli appassionati della pallacanestro open air, il torneo di Street Basquet 3vs3, il 3 giugno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.