Home . Fatti . Cronaca . Rissa e spari a salve in strada: 4 arresti a Mantova

Rissa e spari a salve in strada: 4 arresti a Mantova

CRONACA
Rissa e spari a salve in strada: 4 arresti a Mantova

E' di quattro arrestati il bilancio di una rissa, con tanto di esplosione di colpi a salve, avvenuta nella serata di ieri a Roverbella, comune in provincia di Mantova. A finire in manette, dopo l'intervento dei militari del Nucleo operativo e radiomobile, sono stati due 25enni italiani, un 31enne e un 38enne di origine nordafricana accusati di rissa, minaccia e lesioni personali.

Intorno alle ore 20, in una strada in pieno centro, hanno avuto una rissa per futili motivi: si sono colpiti con alcuni oggetti contundenti, poi uno dei litiganti ha minacciato gli altri con una pistola scacciacani e ha esploso dei colpi a salve.

L'intervento dei carabinieri e della Polizia locale ha permesso di bloccare i quattro e trasportati all'ospedale civile di Mantova per essere medicati, sono stati dimessi con varie prognosi fino a un massimo di 20 giorni. Al termine delle formalità di rito, i quattro stati associati alla casa circondariale di Mantova.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.