Colpo al bancomat con sparatoria

Sventato colpo ad un bancomat nel Chietino grazie all'intervento dei carabinieri. Una banda di cinque malviventi, tutti pugliesi, ha tentato di far esplodere un bancomat delle poste a Piane d'Archi in Val di Sangro.

Quando i malviventi sono stati scoperti dai carabinieri di Chieti vi è stato un conflitto a fuoco nel quale uno dei criminali, tutti muniti di arma lunga, è stato ferito ad una caviglia. Tutti illesi i militari. I componenti della banda sono stati arrestati e le auto utilizzate sono state recuperate e sequestrate. La procura di Lanciano coordina le indagini.