Home . Fatti . Cronaca . Papa: "Vita va tutelata da concepimento a naturale tramonto"

Papa: "Vita va tutelata da concepimento a naturale tramonto"

CRONACA
Papa: Vita va tutelata da concepimento a naturale tramonto

Papa Francesco (AFP PHOTO)

"La vita va sempre tutelata e amata dal concepimento al suo naturale tramonto". Papa Francesco lo ribadisce durante la recita del 'Regina Coeli' - la preghiera che nel periodo pasquale sostituisce il tradizionale 'Angelus' - rivolgendosi ai fedeli in piazza San Pietro.

"L'amore per gli altri non può essere riservato a momenti eccezionali, ma deve diventare la costante della nostra esistenza - sottolinea il Pontefice -. Ecco perché siamo chiamati a custodire gli anziani come un tesoro prezioso e con amore, anche se creano problemi economici e disagi. Ecco perché ai malati, anche se nell’ultimo stadio, dobbiamo dare tutta l’assistenza possibile. Ecco perché i nascituri vanno sempre accolti; ecco perché, in definitiva, la vita va sempre tutelata e amata dal concepimento al suo naturale tramonto".

Il Papa avverte che "è importante prendere coscienza che l'amore di Cristo non è un sentimento superficiale ma un atteggiamento fondamentale del cuore, che si manifesta nel vivere come Lui vuole. L'amore si realizza nella vita di ogni giorno, negli atteggiamenti, nelle azioni; altrimenti è soltanto qualcosa di illusorio".

Spiega il Pontefice: "L'altro da amare, non a parole ma con i fatti, è colui che incontro sulla mia strada e che, con il suo volto e la sua storia, mi interpella; è colui che, con la sua stessa presenza, mi spinge a uscire dai miei interessi e dalle mie sicurezze; è colui che attende la mia disponibilità ad ascoltare e a fare un pezzo di strada insieme". Papa Francesco chiede dunque "disponibilità verso ogni fratello e sorella, chiunque sia e in qualunque situazione si trovi, incominciando da chi mi è vicino in famiglia, nella comunità, al lavoro, a scuola".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.