Home . Fatti . Cronaca . Cerca di bruciare la sorella per l'eredità

Cerca di bruciare la sorella per l'eredità

CRONACA
Cerca di bruciare la sorella per l'eredità

(FOTOGRAMMA)

Prima le botte, poi la benzina e alla fine - appena in tempo - l'arresto. Con l'accusa di tentato omicidio, lesioni personali, tentato incendio doloso e porto ingiustificato di armi, un 50enne di Busto Astizio è stato fermato dai carabinieri per aver tentato di dare fuoco alla sorella per una lite legata all'eredità.

La donna, 45 anni, era nel suo negozio di Fagnano Olona, in provincia di Varese, quando - riporta 'Il Giorno' - il fratello si presenta da lei e inizia a colpirla con calci e pugni, versandole addosso del liquido infiammabile.

Alcuni passanti notano la scena e chiamano i carabinieri che arrivano in modo tempestivo e bloccano l'uomo, trovato in possesso di due accendini e un coltello.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.