18enne denuncia: violentata da compagno di scuola

Violentata a scuola da un compagno di classe. E' la denuncia arrivata da una studentessa di 18 anni, secondo quanto riportato dalla 'Gazzetta di Parma'. L'aggressione sessuale sarebbe avvenuta lo scorso lunedì mattina all'istituto Bodoni di via Piacenza. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

''Mi ha preso il cellulare e io gli ho ripetuto più volte di ridarmelo - ha raccontato la ragazza ai carabinieri, secondo quanto riportato dalla 'Gazzetta di Parma' - Lui ha iniziato ad andare in giro e l'ho seguito fino a quando è ritornato nella mia aula. Allora mi sono avvicinata per cercare di riprendere il telefono''. A quel punto il ragazzo, un 19enne di origine africana di un'altra sezione, ''mi ha stretto il collo con la mano sinistra spingendomi contro il muro, cercando di baciarmi. Io ero terrorizzata e con la mano libera cercavo di fermarlo, di togliergli le mani dalle mie parti intime, continuavo a dirgli di fermarsi''.

La 18enne ha sottolineato che chi poteva fare qualcosa non ha mosso un dito. ''I miei due compagni di classe - si legge ancora sulla 'Gazzetta di Parma' - gli hanno solo detto di smetterla e per un attimo ha desistito''.