Investe il marito con l'auto e lo uccide

Tragedia familiare in provincia di Potenza, a Paterno, nella Valle dell'Agri. Una donna di 40 anni è stata arrestata dai Carabinieri per il delitto di omicidio volontario premeditato per aver investito il marito a bordo di un'auto, mentre l'uomo invece era a piedi, travolgendolo e provocandone la morte.

Il fatto è avvenuto stamane, intorno alle 9.30. Secondo la ricostruzione dei militari della Stazione di Marsiconuovo e dei colleghi del Nucleo operativo e radiomobile di Viggiano, alla guida della sua auto la donna è salita sul marciapiede posizionato alla destra della carreggiata ed ha investito il marito che in quel frangente camminava a piedi. Dopo l'urto, l'uomo è stato scaraventato violentemente contro il palo dell'illuminazione pubblica riportando un trauma fatale.

Nonostante l'impatto la donna non ha fermato la marcia ed ha proseguito trasportando l'uomo sulla propria autovettura per circa cinque metri e facendolo poi rovinare a terra. Sul posto è intervenuto il personale del 118 che ha constatato la morte dell'uomo. Il gesto è riconducibile a motivi di carattere familiare.