Home . Fatti . Cronaca . Incidente sul lavoro a Palazzo Reale, cade da scala e muore

Incidente sul lavoro a Palazzo Reale, cade da scala e muore

CRONACA
Incidente sul lavoro a Palazzo Reale, cade da scala e muore

(Fotogramma)

Tragico incidente questa mattina al Palazzo Reale, a Milano, dove un uomo di 69 anni ha perso la vita cadendo da una scala mentre era al lavoro per allestire una mostra. La vittima, Luca Lovati, era un assistente storico di Agostino Bonalumi. Restauratore, allievo e assistente storico del pittore, l'uomo era salito sulla scala per intervenire su una delle opere che avrebbero dovuto essere esposte alla mostra.

Per cause in corso di accertamento, è precipitato al suolo dopo aver fatto un volo di 5 metri. Subito è intervenuto il personale sanitario del 118 che lo ha trasferito in codice rosso al Policlinico, ma l'uomo è deceduto poco dopo.

"La dinamica dell'incidente - fa sapere l'amministrazione comunale milanese - sarà chiarita dalla Procura che ha assunto la direzione delle indagini". Le indagini dovranno chiarire se l'operaio abbia perso l'equilibrio o sia caduto in seguito a un malore. In segno di lutto, l'inaugurazione di una mostra in programma per questo pomeriggio a Palazzo Reale è stata annullata.

Una morte "agghiacciante" scrive su Twitter la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan. "È assurdo che una persona di 70 anni lavori senza la minima protezione. È lo specchio di un Paese dove la sicurezza sul lavoro è un optional e di cui molti ritengono si possa fare a meno".

"In Italia si continua a lavorare fino a 70 anni, un'età anagrafica inaccettabile per una persona che, al contrario, potrebbe stare a casa a godere della pensione - commenta in una nota Paolo Capone, segretario generale dell’Ugl - Questo paradosso è il frutto di riforme sbagliate, come la legge Fornero che ha allungato l'età pensionistica, non consentendo un ricambio generazionale".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.