Home . Fatti . Cronaca . Perde il lavoro e diventa rapinatore

Perde il lavoro e diventa rapinatore

CRONACA
Perde il lavoro e diventa rapinatore

Foto di repertorio (Fotogramma)

Rapinava le casse dei supermercati per pagare i debiti dopo aver perso  il lavoro di cuoco in Olanda. E’ la giustificazione fornita ai carabinieri di Chivasso da un 33enne arrestato venerdì pomeriggio poco dopo aver commesso un colpo in un supermercato del torinese. L’uomo agiva da solo e a volto scoperto, con un collare la collo, armato di pistola giocattolo faceva la fila, attendeva il suo turno e rapinava la cassiera.

Non  si preoccupava di lasciare le sue impronte digitali e a giugno ha messo a segno almeno tre rapine in altrettanti supermercati del torinese. I militari sono giunti a lui dopo aver analizzato le immagini di videosorveglianza e aver monitorato decine di supermercati della zona

Venerdì scorso l’ultimo colpo. I militari hanno sequestrato la pistola giocattolo utilizzata per le rapine.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.