Home . Fatti . Cronaca . Trovata in un lago di sangue, confessa il killer

Trovata in un lago di sangue, confessa il killer

CRONACA
Trovata in un lago di sangue, confessa il killer

Immagine d'archivio (FOTOGRAMMA)

Svolta nelle indagini sull'omicidio della 52enne, trovata morta nella sua casa a Pesaro. Un marocchino, sospettato e ascoltato nella notte dalla polizia, ha confessato il delitto. La donna era stata trovata in un lago di sangue dal figlio.

"L'omicidio di Sabrina Malipiero ha sconvolto tutta la città. Grazie al preciso lavoro delle forze dell'ordine il colpevole è stato trovato e ha confessato". Lo scrive su Facebook il sindaco di Pesaro, Matteo Ricci. "Ancora una volta nel nostro paese, qualsiasi sia la causa scatenante, una donna viene colpita e uccisa da un uomo che conosceva bene - continua -. Piccoli uomini che si trasformano in bestie feroci contro una donna. Un abbraccio stretto al figlio e alla famiglia e tante condoglianze a tutti coloro che la conoscevano, da parte di tutta la città".




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.