Home . Fatti . Cronaca . Senegalese picchiato, trovato secondo aggressore

Senegalese picchiato, trovato secondo aggressore

CRONACA
Senegalese picchiato, trovato secondo aggressore

(Fotogramma)

E' stato identificato un secondo uomo che avrebbe insultato e aggredito giovedì scorso in piazza a Partinico (Palermo), Khalifa Dieng. Il senegalese di 19 anni, ospite da due anni di una comunità, è stato sentito ieri in Procura dal procuratore aggiunto Marzia Sabella e dai pm Alessia Sinatra e Gery Ferrara che coordinano l'inchiesta condotta dai carabinieri. Davanti ai magistrati il giovane avrebbe ripercorso tutte le fasi dell'aggressione dagli insulti alle botte che gli sono costate una prognosi di sette giorni per ferite al labbro e a un orecchio. I militari hanno già denunciato un operaio di 34 anni, che deve rispondere di lesioni personali aggravate da motivi razziali. L'uomo identificato stamane è un operaio 37enne italiano, cugino del 34enne fermato ieri. I due sono stati incastrati dalle telecamere.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.