Home . Fatti . Cronaca . Bracciante freddato in casa a Foggia

Bracciante freddato in casa a Foggia

CRONACA
Bracciante freddato in casa a Foggia

(Fotogramma)

Un bracciante agricolo di nazionalità ucraina, 34 anni, è stato ucciso a colpi di pistola nella propria abitazione questa notte, mezz'ora dopo le la mezzanotte. I fatti sono avvenuti ad Ascoli Satriano, in provincia di Foggia. Anche la madre della vittima, una 60enne ucraina è stata ferita. La donna, dopo essere stata operata, è stata ricoverata all'ospedale di Foggia ma non è in pericolo di vita. Intanto un uomo (si tratterebbe del convivente della donna) è stato fermato dai carabinieri ed è tuttora sottoposto ad interrogatorio da parte del pubblico ministero della Procura della Repubblica di Foggia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.