Home . Fatti . Cronaca . Genova, su Fb il Safety Check

Genova, su Fb il Safety Check

CRONACA
Genova, su Fb il Safety Check

Foto da Facebook

'Fai sapere ai tuoi amici che stai bene'. Il Safety Check di Facebook è attivo anche dopo la tragedia del ponte Morandi a Genova. Usata per terremoti, disastri naturali e terrorismo, la funzione di Zuckerberg serve anche per offrire aiuto a chi è in difficoltà. Molti gli sfollati, per esempio, dopo che il viadotto è crollato nella zona sottostante tra le abitazioni di via Fillak e via Porro. Alcuni degli sfollati hanno trovato riparo in un centro civico della zona. Sul social, quindi, si moltiplicano le offerte di alloggio, "cibo, medicine, trasporto" e di aiuto "come volontario" per aiutare chi si è trovato in questa drammatica situazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.