Musica alta sotto casa, travolge ragazzo con auto

Arrestato dai carabinieri per tentato omicidio un uomo di 30 anni a Cisliano, in provincia di Milano. Nella notte di ieri ha investito volontariamente un ragazzo dopo aver inseguito prima e tamponato poi l'auto nella quale era con altri tre amici.

Il movente è un'aggressione che in precedenza l'uomo aveva subito proprio da parte dei quattro ragazzi di età tra i 20 e i 25 anni, che sostavano, con musica ad alto volume, nella loro auto sotto casa sua. Lui è sceso per farli smettere, richiesta a cui i quattro hanno risposto rompendogli una bottiglia in faccia e causandogli così un trauma facciale con rottura di zigomi e naso.

A quel punto l'uomo, risalito in casa, si è lanciato all'inseguimento con la sua auto per farsi giustizia. Una volta raggiunta l'auto, prima l'ha speronata e poi ha investito un ragazzo.