Gaffe di Di Maio sul museo di Taranto

Gaffe del vicepremier Luigi Di Maio in diretta tv. Parlando dell'Ilva durante il programma di Rai 3 'Cartabianca', il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico ha sostenuto che "Taranto non ha musei degni della Magna Grecia". Un'osservazione che non è passata inosservata suonando anzi come un affronto per il MaRta, il museo archeologico nazionale del capoluogo ionico. "Investiremo comunque in un'università e nel turismo a Taranto. Quella è l'area con i reperti archeologici più grande di tutta la Magna Grecia e non ha dei musei degni di quell'area", ha dichiarato Di Maio. Parole cui, dopo qualche ora, è seguita via social la replica della direttrice del museo archeologico tarantino Eva Degl'Innocenti. "Egregio Ministro @luigidimaio - ha scritto la direttrice su Twitter - sarei molto onorata di poterLa accogliere nel museo archeologico più importante della Magna Grecia che ha sede a #Taranto uno dei musei archeologici più importanti al mondo".