Home . Fatti . Cronaca . Salvini: "Porti chiusi ad Aquarius 2"

Salvini: "Porti chiusi ad Aquarius 2"

CRONACA
Salvini: Porti chiusi ad Aquarius 2

(Foto Afp)

“La Aquarius 2, nuovo nome e nuova bandiera (prima Gibilterra e ora Panama), ha recuperato una decina di persone in acque sar libiche, a poche miglia dalla terraferma, ma si è rifiutata di collaborare con la guardia costiera di Tripoli. Ora vaga nel Mediterraneo: certamente non avrà spazio nei porti italiani”. E' quanto afferma il ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Sos Mediterranee e Medici senza frontiere, le due ong che gestiscono la Aquarius 2, avevano annunciato questa mattina di aver soccorso un barcone con 11 migranti - dieci uomini ed un adolescente - a bordo al largo della Libia e di aver cercato un porto nel quale sbarcarlo, dopo ave rifiutato di riportarli nel Paese nordafricano. Dopo aver tentato di contattare la guardia costiera libica, la Aquarius 2 aveva recuperato gli 11 migranti e aveva contattato le autorità italiane, maltesi e tunisine. Secondo Sos Mediterranee, le autorità italiane avevano passato l'ìnformazione alla Marina libica, che aveva chiesto all'Aquarius 2 di trasferire i migranti su un loro pattugliatore. "Non essendo la Libia riconosciuta come un porto sicuro - ha sottolineato la ong - Aquarius ha risposto che non poteva legalmente trasbordare delle persone che verrebbero rimandate lì".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.