Home . Fatti . Esteri . GB: Londra, allarme per i 'lucchetti dell'amore' sul Millennium Bridge

GB: Londra, allarme per i 'lucchetti dell'amore' sul Millennium Bridge

ESTERI

Dal romano Ponte Milvio, sul Tevere, ai ponti sui fiumi delle principali capitali europee. La mania dei 'lucchetti dell'amore', con cui gli adolescenti si promettono amore eterno, descritta da Federico Moccia nel suo 'Tre metri sopra il cielo', è dilagata praticamente in ogni angolo del Vecchio Continente. Finora, a rimanerne immune era rimasta Londra. Non più, visto che la Cnn ha dedicato un servizio al 'contagio' che sta assalendo anche la capitale britannica.

Ad essere colpito, per ora, è il Millennium Bridge, il ponte pedonale in acciaio, che unisce la zona di Bankside con la City. Non si tratta ancora di un'invasione come quella che ha colpito ad esempio i ponti di Parigi, dove si calcola che negli anni siano stati attaccati da ragazzi e turisti circa 700mila lucchetti, con altrettante chiavi gettate nella Senna, come vuole il rituale, ma è abbastanza per allarmare i londinesi.

Lisa Anselmo, animatrice della campagna 'No love locks', intervistata dall'emittente Usa, non intende fare concessioni al romanticismo. "In teoria sembra una cosa molto poetica", concede, "ma in realtà è un atto di vandalismo", che finisce per "rovinare" un bene pubblico e "inquinare un fiume", denuncia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.