Home . Fatti . Esteri . Siria: mercoledi' trasbordo armi chimiche a Gioia Tauro

Siria: mercoledi' trasbordo armi chimiche a Gioia Tauro

ESTERI

Il 2 luglio avverrà il trasbordo delle armi chimiche siriane al porto di Gioia Tauro, dal cargo danese Ark Futura alla nave americana Cape Ray. Lo confermano fonti della Farnesina. Mercoledì scorso il Pentagono aveva annunciato che la Cape Ray era salpata da Rota, in Spagna, alla volta del porto di Gioia Tauro.

In comunicato in cui veniva annunciata la partenza, il portavoce del Pentagono John Kirby aveva precisato che il viaggio verso l'Italia sarebbe durato diversi giorni. Una volta completato il trasferimento, aveva aggiunto Kirby, la Cape Ray lascerà il porto calabrese per acque internazionali dove inizierà la neutralizzazione degli agenti chimici. "La neutralizzazione - aveva spiegato - sarà condotta in modo sicuro e nel rispetto dell'ambiente. Nulla da questa operazione verrà rilasciato nell'ambiente".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI