Gaza, raggiunto l'accordo per un nuovo cessate il fuoco

Le delegazioni israeliana e palestinese impegnate nei negoziati al Cairo hanno raggiunto un accordo per un nuovo cessate il fuoco nella Striscia di Gaza. Lo hanno annunciato fonti palestinesi nella capitale egiziana, citate dall'agenzia Maan.

Secondo le fonti, la delegazione israeliana ha lasciato il Cairo per informare il proprio governo che si riunirà alle 21. Alcuni consulenti legali egiziani, intanto, stanno lavorando alla stesura dell'intesa. Il governo egiziano - hanno precisato le fonti, rimaste anonime - annuncerà la nuova intesa dopo le 23.

Netanyahu: "Siamo preparati a ogni scenario" - Israele è "preparato per ogni scenario". Così, riporta la stampa israeliana, si è espresso il premier Benjamin Netanyahu a poche ore dallo scadere del cessate il fuoco in atto a Gaza. In serata Neyanyahu ha preso parte ad una riunione con il ministro della Difesa Moshe Yaalon e i comandanti militari delle forze israeliane presso la base navale di Ashdod.

La speranza da Washington - Gli Stati Uniti hanno espresso l'auspicio che israeliani e palestinesi possano raggiungere un accordo sostenibile per il cessate il fuoco. Lo ha detto la portavoce del Dipartimento di Stato, Marie Harf, a poche ore dal termine della tregua. "Speriamo che oggi possano raggiungere un accordo e progredire verso un cessate il fuoco sostenibile", ha detto la Harf, aggiungendo che "se questo non sarà possibile, speriamo che possano trovarsi d'accordo su un'estensione del cessate il fuoco temporaneo".