Home . Fatti . Esteri . La palestra? In Russia dovrà pagarla l'azienda. Putin rilancia il programma atletico dell'Urss

La palestra? In Russia dovrà pagarla l'azienda. Putin rilancia il programma atletico dell'Urss

Nel marzo scorso Putin aveva lanciato con un decreto la ginnastica per tutti sul modello sovietico

ESTERI

Dall'inizio del prossimo anno le aziende russe dovranno farsi carico della palestra o di altre attività sportive dei loro dipendenti. Lo prevede il ministero del Lavoro, secondo quanto viene anticipato oggi sul suo sito. Il codice del lavoro russo impone alle aziende di destinare lo 0,2 per cento dei loro costi di produzione nel benessere e nella salute dei dipendenti, ha precisato il responsabile del Dipartimento sicurezza sul lavoro del ministero.

Lo scorso marzo il presidente Vladimir Putin aveva rilanciato per decreto l'educazione fisica per tutti, il programma sovietico ''Gto'', dalle iniziali di 'Pronti per il lavoro e per la difesa' in russo, uno slogan che viene mantenuto, aveva voluto allora precisare il presidente, ''come tributo alla storia del nostro paese''. Già a partire da questo mese, tutti i russi di piu' di sei anni, suddivisi in undici diverse fasce di età, dovevano essere messi in condizioni di aderire, su base volontaria, all'educazione fisica collettiva.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI