Messico: uragano Odile si abbatte nella Bassa California

L'uragano "Odile", che si è abbattuto sulla penisola messicana della Bassa California, ha costretto migliaia di persone e turisti a mettersi al riparo. Arrivato a terra domenica notte nella zona di Los Cabos, "Odile" è passato da categoria tre a categoria due con venti di 155 chilometri orari. Il ciclone, considerato il più forte degli ultimi anni nella Bassa California, non ha fatto vittime, ma, riferiscono i media locali, alcune persone sono rimaste ferite dall'infrangersi dei vetri.