Home . Fatti . Esteri . Libia: gruppo filo-Is decapita attivista e pubblica video

Libia: gruppo filo-Is decapita attivista e pubblica video

ESTERI

I miliziani libici di Ansar al-Sharia, affiliati allo Stato islamico (Is), hanno decapitato un soldato dell'ex generale Khalifa Haftar, che combatte contro le milizie che hanno conquistato ampie zone di Bengasi e di Tripoli. Lo riporta il sito del Times, spiegando che, sull'esempio dell'Is, Ansar al-Sharia ha per la prima volta pubblicato il video della 'esecuzione'.

Il giovane decapitato, che combatteva con Haftar come volontario, si chiama Ahmed Muftah el-Nazihi. Nel video lo si vede leggere un messaggio scritto dai miliziani. "Consiglio a quanti erano con me di abbandonare le loro attività e tornare alle loro case o dovranno affrontare lo stesso destino: la decapitazione".

Subito dopo, un gruppo di uomini a volto coperto gli tagliano la testa e la mostrano alla telecamera. Due giorni fa, tre giovani attivisti erano stati decapitati a Derna, nella Libia orientale, roccaforte di Ansar al-Sharia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.