Home . Fatti . Esteri . Massacro a Baga: Boko Haram mette a ferro e fuoco città, si temono 2mila morti

Massacro a Baga: Boko Haram mette a ferro e fuoco città, si temono 2mila morti

Secondo assalto in pochi giorni nella località, completamente incendiata, corpi abbandonati per le strade

ESTERI
Massacro a Baga: Boko Haram mette a ferro e fuoco città, si temono 2mila morti

(Foto Xinhua)

Nuovo attacco di Boko Haram nel nord-est della Nigeria. Dopo aver assaltato e invaso una base militare della Multi-National Joint Task Force a Baga sabato scorso, militanti islamisti hanno assaltato una seconda volta la città mercoledì, incendiando completamente la località nello Stato nordorientale di Borno.

Secondo le testimonianze, sono molti i corpi abbandonati senza vita per le strade. Secondo un ufficiale dell'esercito nigeriano, Musa Alhaji Bukar, si teme che siano state uccise quasi 2.000 persone. I jihadisti di Boko Haram hanno il controllo di Baga e di almeno 16 villaggi vicini, racconta ancora l'ufficiale. Le truppe governative hanno abbandonato la base militare di Baga dopo l'attacco di sabato scorso.

I militanti jihadisti di Boko Haram hanno lanciato una campagna militare per creare uno Stato islamico nel 2009 e nell'ultimo anno hanno preso il controllo di molte città e villaggi nel nord-est della Nigeria. Finora il conflitto ha provocato almeno 1,5 milioni di sfollati e oltre 2.000 vittime.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI