Home . Fatti . Esteri . Iraq, bruciate vive dall'Is 45 persone nell'Anbar

Iraq, bruciate vive dall'Is 45 persone nell'Anbar

ESTERI
Iraq, bruciate vive dall'Is 45 persone nell'Anbar

Miliziani dello Stato islamico (Is) hanno bruciato vive 45 persone nel villaggio di al-Baghdadi, nella provincia di Anbar, nell'Iraq occidentale. Lo ha riferito una fonte della sicurezza locale, citata dal sito della Bbc.

Il colonnello Qasim al-Obeidi ha precisato che alcune delle vittime erano agenti di sicurezza. L'ufficiale dell'esercito ha poi chiesto l'intervento del governo e della comunità internazionale per respingere un attacco in corso ad al-Baghdadi contro un compound che ospita alcune famiglie di agenti di sicurezza.

In precedenza il presidente del Consiglio provinciale di al-Anbar, Sabah al-Karhut, aveva rivelato che, sempre ad al-Baghdadi, l'Is aveva giustiziato 27 poliziotti che erano stati rapiti nel villaggio, gettando poi i loro cadaveri nell'Eufrate.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.