Home . Fatti . Esteri . Gay: 180mila al pride di Tel Aviv, ospite d'onore Conchita Wurst

Gay: 180mila al pride di Tel Aviv, ospite d'onore Conchita Wurst

ESTERI
Gay: 180mila al pride di Tel Aviv, ospite d'onore Conchita Wurst

Partecipanti al gay pride di Tel Aviv

Oltre 180mila persone partecipano oggi al gay pride di Tel Aviv, giunto ormai alla 17esimo edizione. Almeno 30mila sono gli stranieri giunti appositamente dall'estero in Israele, sempre più meta del turismo omosessuale. "Do' il benevenuto a tutti i nostri ospiti nella città più gay friendly del mondo", ha dichiarato il sindaco Ron Huldai, aprendo la manifestazione.

L'allegro e colorato corteo che attraversa Tel Aviv si concluderà questa sera con un concerto sulla spiaggia della cantante Conchita Wurst.

Dedicato quest'anno ai transgender, il pride è ormai una tradizione per Tel Aviv dove da giorni strade e negozi sono addobbati con bandiere arcobaleno. La città è stata nominata Best Gay City in un sondaggio condotto da GayCities nel 2011 e si è classificata al secondo posto come luogo in cui passare la propria luna di miele gay secondo Business Insider nel 2013. Tel Aviv è considerata un bastione liberal in Israele, in contrasto con Gerusalemme.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.