Ruba un diamante e lo inghiotte, la colonscopia la incastra

Ruba un diamante da 6 carati e lo inghiotte. La colonscopia, però, la incastra. Una donna cinese è stata arrestata all'aeroporto di Bangkok mentre cercava di lasciare la Thailandia dopo aver messo a segno un colpo con un complice. La coppia, secondo gli investigatori, era riuscita ad ingannare un un espositore del 56° Bangkok Gems & Jewelry Fair che ha chiamato la polizia dopo essersi accorto che la coppia aveva sostituito la pietra con un diamante falso. La 39enne Jiang Xulian e il suo compagno si erano presentati per far valutare una pietra palesemente 'tarocca', durante la trattativa, si erano impossessati di un diamante autentico, valutato circa 280.000 dollari.

Non tutto però, è il caso di dire, è filato liscio. Dopo essere stati presi in custodia, i sospetti inizialmente hanno negato ogni coinvolgimento, ma i raggi X hanno mostrato un oggetto compatibile con il diamante nell'intestino della donna che ha poi confessato. Jiang ha rifiutato di mangiare qualsiasi cibo, accettando di bere solo acqua. Le sono stati dati dei lassativi, ma dopo tre giorni non era ancora riuscita ad espellere il diamante che nel frattempo era passato nell'intestino crasso. I medici hanno quindi deciso di intervenire chirurgicamente rimuovendo l'oggetto prima che provocasse lesioni. La donna è ora detenuta con l'accusa di furto e potrebbe affrontare una pena di tre anni di prigione e una multa.