Home . Fatti . Esteri . I super agenti di Obama a difesa del Papa, addestrati con la 'papamobile'

I super agenti di Obama a difesa del Papa, addestrati con la 'papamobile'

ESTERI
I super agenti di Obama a difesa del Papa, addestrati con la 'papamobile'

(Infophoto)

Le squadre speciali del Secret Service che avranno il delicatissimo compito di proteggere Papa Francesco durante la sue tre tappe negli Stati Uniti, si sono addestrati per mesi anche utilizzando una replica della papamobile che il Pontefice utilizzerà durante la visita. La preparazione delle squadre, tra i quali agenti specializzati a rispondere ad assalti e cecchini, è durata diversi mesi "quasi un anno", ha detto il portavoce del corpo preposto alla protezione del presidente americano, sottolineando che l'obiettivo è quello di assicurare "un ambiente sicuro per il protetto, il pubblico e gli altri dignitari".

Il direttore del Service, Joseph Clancy, con una squadra di esperti si è recato questa estate in Vaticano per incontrare gli agenti della sicurezza della Gendarmeria Pontificia preposti alla protezione del Papa. Ai super agenti americani è stato detto dai colleghi che non potranno trattenere il Papa dalla giacca, come fanno con il presidente americano in situazioni pubbliche e affollate per poterlo, in caso di emergenza, trascinare via velocemente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.