Home . Fatti . Esteri . In tribunale con la cocaina nello zaino, l'harakiri dello spacciatore

In tribunale con la cocaina nello zaino, l'harakiri dello spacciatore

ESTERI
In tribunale con la cocaina nello zaino, l'harakiri dello spacciatore

(foto Infophoto)

Se bisogna affrontare un processo per l'accusa di spaccio di droga, è meglio non presentarsi in tribunale con uno zaino contenente cocaina. Waqas Khan, 24 anni, avrà imparato la lezione dopo la surreale giornata vissuta nelle aule del tribunale di Luton, nel Bedfordshire. Il giovane, accusato di spaccio di cocaina ed eroina, è stato assolto. Tutto finito? No. Gli agenti in servizio nel tribunale hanno notato il suo zaino, custodito gelosamente, e hanno deciso di perquisirlo: un rapido controllo ha fatto saltar fuori una notevole quantità di cocaina. Khan è stato fermato e formalmente incriminato. Risultato: patteggiamento e 21 mesi di carcere.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.